Benvenuto nel
BMW Auto Club Italia

BMW e Magna insieme per la futura guida autonoma

12.10.17

Anche la canadese Magna entra a far parte del consorzio già articolato su BMW, Intel e Mobileye (con il supporto di Continental) che ha l'obiettivo di creare una nuova piattaforma per la guida autonoma, attesa al debutto nel 2021. Il consorzio punta a realizzare una base tecnologica da proporre a vari costruttori di auto realizzando componenti elettronici e i software di gestione dell'intelligenza artificiale. In particolare, Magna (che collabora con BMW da oltre 15 anni) si concentrerà sullo sviluppo di sensori radar, lidar e telecamere.