Benvenuto nel
BMW Auto Club Italia

News dal mondo BMW

  • Rinnovata BMW X4: trazione xDrive e cambio automatico

    13.9.18

    A quattro anni dal debutto sul mercato, e dopo circa 200 mila esemplari venduti nel mondo di cui 10.000 in Italia, BMW presenta un importante restyling della X4, lo Sport Activity Coupé secondo la Casa dell'Elica. La nuova X4 è più generosa nelle dimensioni rispetto alla generazione precedente: 8 centimetri più lunga e più bassa di 3 cm, mentre la larghezza di 1,92 m le conferisce una notevole presenza su strada. Migliorata anche l'abitabilità posteriore con 27 mm di spazio per le gambe guadagnati per chi siede dietro. La capacità del bagagliaio (migliorata anch'essa) varia dai 525 ai 1.430 litri, mentre il peso della vettura è diminuito di 50 kg a tutto vantaggio di agilità e consumi. La novità più importante del design riguarda certamente la parte posteriore totalmente rivista con una fanaleria ed un taglio molto simile alla nuovissima Serie 8. Sarà possibile personalizzare la X4 grazie a tre diversi allestimenti: X-Line con un look più verso l'offroad, M-Sport con la sua impronta decisamente sportiva e M Sport-X che è il compromesso tra questi due mondi opposti. Sotto il cofano troviamo un'ampia scelta di motori: quattro unità diesel e tre a benzina. Per quanto riguarda le versioni a gasolio si parte dalla 2.0d da 190 CV, per salire ai 231 CV della BMW X4 Xdrive 2.5d: entrambe a 4 cilindri. A sei cilindri sono invece la 30d da 265 CV e la M40d da 326 CV. Sul fronte benzina si parte dai 184 CV della X4 2.0i per salire ai 252 CV della xDrive 30i. Al top di gamma si colloca la M40i 6 cilindri biturbo da 360 CV. Tutte le nuove X4 sono proposte esclusivamente con la trazione integrale xDrive e il cambio automatico/sequenziale a 8 marce Steptronic. Di serie su tutte le versioni il servosterzo adattivo che si tara in base alla velocità, per la massima precisione di guida. Tantissimi anche i sistemi di ausilio alla guida (molti come optional) di cui è dotata questa X4: parliamo di guida autonoma di livello due. A bordo troviamo lo stello layout della X3 con il grande touch screen da 10,25 pollici che svetta al centro della plancia, mentre le plastiche, i materiali e l'assemblaggio sono di livello molto alto con una cura per i dettagli quasi maniacale. Una scheda telefonica SIM preinstallata permette invece la chiamata automatica d'emergenza in caso di necessità e l'accesso al mondo dei servizi BMW Connected-Drive. I prezzi della nuova BMW X4 partono dai 53.850 Euro della 2.0i benzina da 184 CV mentre per la M40i da 360 CV sono necessari 77.250 Euro. Per le diesel si parte dai 55.650 Euro della 2.0d, la 2.5d da 231 CV vale 58.950 Euro, la 30d da 265 CV costa 62.750 Euro mentre la M40d da 326 CV parte da 75.850 Euro. Voci di corridoio parlano anche di una possibile M-X4 in arrivo nei prossimi mesi, mentre nel 2020 è attesa la prima X3 totalmente elettrica.

  • BMW cresce nel mondo in agosto e negli otto mesi

    13.9.18

    Ancora un buon risultato mensile per il Gruppo BMW e il suo marchio simbolo, ma sia nel singolo mese che da inizio anno i dati positivi non sono sufficienti a tenere testa alla leader premium Mercedes. In ogni caso il Gruppo bavarese ha archiviato agosto con immatricolazioni mondiali in aumento del 2,1% a 173.454 unità, delle quali 151.663 BMW (+3,2%) e 21.529 MINI (-5,3%). Negli otto mesi, il colosso di Monaco ha segnato un incremento di Gruppo dell'1,6% per un totale di 1.597.021 esemplari, di cui 1.365.498 BMW (+2%) e 229.204 MINI (-0,7%). Da segnalare il boom della gamma elettrificata che da gennaio ad agosto ha conquistato quasi 83 mila clienti, il 43,3% in più. La crescita generale della Casa è stata sostenuta soprattutto da Serie 5 e X3.

  • Test finali per la nuova BMW Serie 3 berlina

    12.9.18

    Il Salone di Parigi alle porte rappresenterà la prima passerella assoluta per la nuova BMW Serie 3 berlina, i cui test sono ormai nella fase finale. La tre volumi bavarese, che arriverà nelle concessionarie ad inizio del 2019, dovrà ancora "sopportare" le ultime impegnative prove, in particolare negli avanzati laboratori di Monaco, e sarà poi pronta per il debutto. I test si sono già svolti in condizioni estreme, ad esempio dal freddo e dalla neve della Scandinavia al caldo torrido della Valle della Morte nel Nevada.

  • BMW: Intelligent Personal Assist da marzo 2019

    7.9.18

    A partire da marzo del prossimo anno le vetture del Gruppo BMW saranno dotate dell'Intelligent Personal Assist, assistente personale pronto a rispondere se interpellato con la formula "Hey BMW" (23 lingue, anche in italiano). Il colosso bavarese rivoluzionerà così l'esperienza di guida dando la possibilità ai conducenti di utilizzare la propria auto e di accedere alle sue funzioni e informazioni semplicemente parlando. L'Intelligent Personal Assist del Gruppo sarà a disposizione anche al di fuori del veicolo, in casa tramite un altoparlante intelligente o fuori casa attraverso lo smartphone. Come sottolineato dal Vice President Digital Products di BMW, Dieter May, l'assistente personale si combinerà con il BMW Operating System 7.0 per creare una nuova forma digitale di interazione con la propria vettura.