Benvenuto nel
BMW Auto Club Italia

News dal mondo BMW

  • BMW costruisce nuovo Centro Simulazione Guida a Monaco

    4.9.18

    A metà agosto il Gruppo BMW ha avviato i lavori per la costruzione di un nuovo Driving Simulation Centre presso il distretto Milbertshofen di Monaco. Il colosso bavarese investirà circa 100 milioni di Euro nella struttura che sarà completata entro il 2020. Si tratterà del più avanzato sito al mondo per la simulazione di guida in condizioni reali nell'ambito del programma FIZ Future. L'operazione consentirà al Gruppo BMW di porsi all'avanguardia nello sviluppo della futura guida autonoma in quanto sarà riprodotta realisticamente la guida anche in area urbana, la sfida più difficile per il settore.

  • BMW costruirà nuova fabbrica nella città magiara di Debrecen

    31.7.18

    Il Gruppo BMW accelera ulteriormente nel suo programma espansionistico europeo e annuncia che investirà circa 1 miliardo di Euro per costruire una nuova fabbrica nella città ungherese di Debrecen destinata alla produzione sia di modelli convenzionali sia di vetture elettriche su un'unica linea. Saranno creati oltre 1.000 posti di lavoro e la capacità annuale sarà attorno ai 150 mila esemplari. La notizia è stata data dall'Amministratore Delegato del Gruppo bavarese, Harald Krüger, mentre il responsabile per la produzione, Oliver Zipse, ha posto l'accento sul fatto che da ora in avanti ogni impianto europeo di BMW sarà adeguato all'assemblaggio di veicoli tradizionali e di quelli a zero emissioni. Il nuovo stabilimento di Debrecen (le attività scatteranno nel corso del 2019) sarà ai massimi livelli in termini di digitalizzazione, sostenibilità e flessibilità.

  • BMW elettrificherà anche la gamma M

    25.7.18

    Il Gruppo BMW ha già annunciato da tempo che procederà con la graduale elettrificazione della sua offerta prodotti, ma l'offensiva caratterizzerà anche la divisione supersportiva M che disporrà di versioni a batteria negli anni a venire. Lo ha anticipato il responsabile dell'unità M, Frank Van Meel, secondo il quale il programma di elettrificazione dei modelli M si concretizzerà entro la fine della prossima decade. Elettrificazione che significherà o l'adozione del sistema mild-hybrid a 48 Volt o la realizzazione di ibride plug-in. Il debutto di varianti a batteria non andrà ad inficiare in alcun modo il carattere da supercar della divisione M del Gruppo bavarese.

  • Già 200 modelli del Gruppo BMW soddisfano norme Euro 6d-Temp

    25.7.18

    Il Gruppo BMW sta proseguendo come pianificato nel processo di adeguamento di tutte le sue vetture al nuovo test per l'omologazione WLTP e sono già 200 i modelli del colosso bavarese che soddisfano i requisiti sulle emissioni Euro 6d-Temp che entreranno in vigore dal 1° settembre del 2019. Modelli che includono versioni a benzina, diesel, elettriche, iPerformance e BMW M. Lo ha annunciato il membro del board e responsabile vendite del brand BMW, Pieter Nota. Tutte le BMW benzina e ibride plug-in disponibili agli ordini in Europa vengono ora equipaggiate di serie con un filtro antiparticolato, mentre le BMW diesel sono dotate di un sistema di trattamento delle emissioni altamente efficace che comprende un catalizzatore ad accumulo di ossido di azoto e un catalizzatore SCR.